Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com

Interventi di sostegno alle imprese del settore turismo dell'area Basso Sangro Trigno

16 Dicembre 2020

Regione Abruzzo ha pubblicato un Avviso, approvato con DPH002/101 del 07.12.2020, con la finalità di ammodernare, recuperare il patrimonio turistico-ricettivo esistente nella Regione e di sostenere e promuovere strutture ricettive certificate e qualificate in armonia con l’ambiente innescando un processo di miglioramento continuo del mercato dell’offerta turistico-ricettiva nell’Area Basso Sangro Trigno.  I contributi ammissibili vanno da un minimo di 30.000 a un massimo di 150.000 euro.

Riferimenti normativi: L.R. 28.04.2000, n.77 – Programma 2020 - “Interventi di sostegno regionale alle imprese operanti nel settore del turismo” e s.m.i. – Approvazione Avviso Pubblico per la Concessione di Aiuti alle imprese – Area Basso Sangro Trigno. 

A chi è rivolto - I soggetti beneficiari dei contributi sono le Micro, Piccole e Medie Imprese che realizzano gli interventi di cui all’art. 7 nei comuni ricadenti nell’Area Basso Sangro Trigno, che svolgono o che intendano svolgere attività di gestione delle strutture di cui all’art. 6 e gli Enti no profit che gestiscono dette strutture esclusivamente per gli associati, che siano regolarmente costituite e iscritte al registro delle imprese come attività turistico - ricettive.

I comuni all'interno dei quali devono ricadere i progetti di intervento sono: Borrello, Carunchio, Castelguidone, Castiglione Messer Marino, Celenza sul Trigno, Civitaluparella, Colledimacine, Colledimezzo, Gessopalena, Gamberale, Fallo, Fraine, Lama dei Peligni, Lettopalena, Montazzoli, Montenerodomo, Montebello sul Sangro,  Monteferrante, Montelapiano, Palena, Pennadomo, Pietraferrazzana, Pizzoferrato, Quadri, Roccaspinalveti, Roio del Sangro, Rosello, San Giovanni Lipioni, Schiavi d’Abruzzo, Taranta Peligna, Torrebruna, Torricella Peligna,  Villa Santa Maria.

Modalità di partecipazione - La domanda a valere sul presente Avviso può essere presentata esclusivamente attraverso sportello telematico raggiungibile dal sito web della Regione Abruzzo https://sportello.regione.abruzzo.it/, attivo dalle ore 9.00 del 12 dicembre 2020. L’accesso allo sportello telematico per la compilazione della candidatura avviene attraverso il Sistema Pubblico di Identità Digitale – SPID. La domanda è formulata attraverso l’inserimento dei dati nell’apposito form (Allegato 1) sullo sportello telematico ed è generata in formato .pdf,  al termine dell’inserimento dei dati e della documentazione prevista, deve inoltre essere in regola con le disposizioni normative di imposta di bollo (pari a € 16,00 ai sensi di legge, salvo successive modificazioni), mediante l’inserimento del relativo n. di serie e data nell’apposito campo dello sportello telematico. Tutti i dettagli sono riportati all'art.18 del bando.

Scadenza - Le domande potranno essere inviate tramite sportello telematico entro le ore 12.00 del 21 maggio 2021.

Informazioni - Per chiarimenti non desumibili dal bando è possibile contattare:

Patrizia di Sipio;  patrizia.disipio@regione.abruzzo.it

Gabrielino Di Carlo:  gabrielino.dicarlo@regione.abruzzo.it;

Adriano Smerilli:  adriano.smerilli@regione.abruzzo.it.

 

Documentazione:

Determinazione n. DPH002/101 del 07.12.2020;  

Avviso pubblico

Allegati all'avviso (formato .zip)